Categorie
Clinica del mal di schiena Stop al Dolore

LE MANIPOLAZIONI VERTEBRALI

La Manipolazione Vertebrale viene definita come un movimento passivo di una vertebra rispetto a quella sottostante.

Queste tecniche fanno parte della terapia manuale e vengono utilizzate per favorire il primo principio della terapia manuale cioè quello dell’autoguarigione.

Le tecniche manipolative articolari hanno la capacità di incrementare e migliorare la funzione neurologica, la circolazione sanguigna, la mobilità articolare e sono in grado di ridurre le tensioni muscolari.

Questi trattamenti manipolativi vengono utilizzati in tutto il mondo da Fisioterapisti, Osteopati, Chiropratici e Medici a scopo terapeutico nei dolori muscolo-scheletrici di tutto il corpo:

  • Colonna: dolore cervicale, dorsale, lombare, coccigeo
  • Arti superiori: dolore alla spalla, gomito, mano
  • Arti inferiori: dolore all’anca, ginocchio, piede

Molto spesso l’applicazione di queste tecniche trova un ruolo fondamentale anche nella correzione dei vizi posturali, questo perché mirate alle articolazioni e quindi al recupero dell’articolarità e agiscono in modo significativo anche sul nostro Sistema Nervoso.

La  Manipolazione Vertebrale  è caratterizzata da un rumore tipico (Popping) – Questo rumore però non è allarmante né proviene da una rottura di un oggetto rigido, bensì si tratta di un rumore spontaneo causato da un processo di cavitazione (dal fenomeno consistente nella formazione di bolle di gas all’interno di un fluido, che in questo caso è il liquido sinoviale, che troviamo nelle articolazioni) che poi fuoriesce e fa rumore.

Uno studio del 2010 ha esaminato varie terapie manuali, riportando la Manipolazione Spinale come efficace per il dolore cronico lombare e con una moderata evidenza della sua efficacia per il dolore acuto della regione lombare.

Le sintomatologie dolorose per cui queste tecniche solitamente vengono utilizzate sono le cervicalgie, cervicobrachialgie, le lombalgie, le sciatalgie e le cruralgie di origine toracica e di origine lombare, cioè per il dolore del nervo sciatico o del nervo crurale (femorale) che derivano da problematiche della colonna toracica e lombare.

Ci tengo a ricordare quanto è importante ed efficace l’utilizzo delle manipolazioni vertebrali anche in presenza di protrusioni o ernie discali cervicali, dorsali o lombari. L’evidenza dell’efficacia di queste tecniche anche in presenza di queste degenerazioni discali è ormai risaputa, anche se ci sono pochi studi scientifici al riguardo che ne provano l’efficacia.

Per esperienza diretta posso dirti che abbinando le manipolazioni vertebrali alle manipolazioni delle articolazioni periferiche ed agli esercizi terapeutici, possono essere trattati con successo:

  • Cervicalgia e Cervicobrachialgia,
  • Spalla dolorosa,
  • Lombalgia e Dorsalgia,
  • Sciatalgia e Lombosciatalgia
  • Cruralgia e Lombocruralgia,
  • Epicondilite,
  • Epitrocleite,
  • Sindrome del tunnel carpale,
  • Gonalgia,
  • Meniscosi,
  • Tendinopatia rotulea,
  • Metatarsalgie,
  • Fascite Plantare,
  • Pubalgia,
  • Trocanterite e Coxalgia.
  • Molte ernie del disco e coccigodinie
  • Scoliosi, Iperlordosi e Ipercifosi

Se vuoi saperne di più clicca QUI !

Studio FisioClub offre da sempre il servizio di Manipolazioni Vertebrali, ogni anno arricchito da tecniche sempre nuove! Chiama subito per un appuntamento!